Cinque modi per esercitare il tuo italiano


Missione compiuta: avete stabilito degli obiettivi, avete trovato un appartamento, avete scelto una buona scuola in cui studiare italiano e ora siete qui – carichi di entusiasmo e di motivazione – pronti ad imparare al meglio la nostra lingua. Qual è il modo migliore per apprendere una lingua nuova e farla diventare propria?

Oltre allo studio delle regole di sintassi e grammatica è sempre fondamentale il rapporto con le persone madrelingua per carpire sottigliezze e modi di dire. Confrontarsi con chi parla abitualmente italiano e mettersi alla prova nelle situazioni della vita quotidiana contribuisce infatti in modo fondamentale alla realizzazione del nostro obiettivo: parlare italiano come un italiano doc!

Parlare in italiano

È quindi molto importante esercitarsi tutti i giorni nel confrontarsi con i momenti più banali ed elementari della quotidianità. Vediamo qualche esempio?

  1. Salutare conoscenti/amici: il saluto è la prima forma di contatto con qualcuno e sicuramente la più frequente alla quale bisogna abituarsi ed esercitarsi. Il saluto standard con una persona con la quale si ha un minimo di confidenza prevede la formula “Ciao come stai?/Come va?” e la risposta “Tutto bene/non c’è male/abbastanza bene/così così grazie, tu?”. “Ci vediamo/ci sentiamo/ a presto” sono frasi usate come forme di congedo per interrompere la conversazione.
  2. Invitare fuori a cena in italiano: Che si tratti di un invito ad un amico oppure ad un ragazzo o ragazza verso cui nutriamo un interesse le forme usate maggiormente sono: “ti va di venire a cena con me domani sera?”oppure “verresti a mangiare una pizza con me sabato?” oppure “ho sentito parlare molto bene di quel nuovo ristorante, ti va di venirci con me uno di questi giorni?”
  3. Una delle cene della nostra scuola.

    Una delle cene della nostra scuola.

  4. Chiedere informazioni turistiche: per quanto abbiate un ottimo senso dell’orientamento vi capiterà sicuramente di perdervi per la città ed il momento di chiedere informazioni è un buon allenamento al vostro italiano. Le formule di solito sono: “Mi scusi, per San Pietro?, “Scusi, per arrivare a via Nazionale?”, “Potrebbe indicarmi quale metro prendere per arrivare a Colosseo?”.
  5. Fare la spesa: oltre ai supermercati dove tutto è più veloce, i piccoli mercati di quartiere sono un ottimo luogo dove creare relazioni, chiacchierare ed esercitarsi con l’italiano. “Mi da un kilo di zucchine per favore?”, “Mi fa un etto di salame?”, “Vorrei mezzo kilo di pane per favore” sono solo alcuni esempi delle frasi più utilzzate.
  6. Ordinare al bar: il bar è uno dei luoghi più frequentati dagli italiani e spesso anche molto affollato. Bisogna farsi largo tra le persone ed essere decisi nella scelta e nell’ordinazione. Qualche esempio: “Vorrei un caffè per favore”, “Mi darebbe un succo di frutta, per favore?”, “mi farebbe un cappuccino?” Mi fa un tramezzino tonno e pomodoro ed una spremuta per favore?”. Per chiedere quanto bisogna pagare la frase standard è “Quant’è?” ed è sempre meglio ricordarsi di dire “grazie” e “per favore”.

Siete pronti ad esercitarvi?

Scuola di italiano a Roma


Aggiungi un commento






Tutte le strade
portano a Romit
!

Iscriviti ai nostri
corsi di italiano.

  • New evening courses!

    New evening courses are starting in Scuola Romit! They will begin on the 11th of September 2017 and will be every Monday and Wednesday from 6pm to 7:30pm. If you are interested, please write an email to info@scuolaromit.it Join us!





Articoli Recenti