Dieci proverbi tra i più amati dagli italiani


Avete visto il film “Il favoloso mondo di Amelie”? Probabilmente sì considerando che è uscito ormai parecchi anni fa ed è diventato un cult in vari paesi. Verso la fine c’è una scena in cui la buona fede e l’onestà di Nino (il ragazzo del quale la protagonista è innamorata) vengono messe alla prova da parte di un’amica di Amelie in base alla sua conoscenza dei proverbi. Il motivo? “A casa mia si dice che chi conosce bene i proverbi non può essere del tutto cattivo…”, afferma la ragazza.

Questo per dire che per integrarvi bene in Italia (come in tanti altri Paesi) ed imparare l’italiano alla perfezione è fondamentale la conoscenza dei proverbi di uso comune nel nostro Paese in quanto parte integrante della cultura. Le persone li usano spesso nelle frasi per esprimere concetti in modo sintetico ed immediato e non conoscerne il significato impedisce di capire pienamente quello che viene detto. Ne passiamo in rassegna 10 ma ce ne sono tanti altri:

  1. Una rondine non fa primavera: non si deve giudicare l’andamento di un evento sulla base dei primi segnali
  2. L’erba del vicino è sempre più verde: spiega la tendenza a considerare sempre migliore la vita degli altri rispetto alla propria
  3. A caval donato non si guarda in bocca: bisogna accettare con educazione e gratitudine i regali che si ricevono
  4. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino: desiderare sempre di più di quello che si ha comporta rischi di brutte conseguenze. È un invito ad essere moderati ed evitare smanie di possesso.
  5. I panni sporchi si lavano in famiglia: le questioni private, familiari e delicate, non vanno discusse pubblicamente ma in riservatezza
  6. i panni sporchi si lavano in famiglia

  7. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire: spiega come sia del tutto inutile parlare a chi non ha interesse ad ascoltare quello che diciamo e quindi non ci presta attenzione
  8. Chi dorme non piglia pesci: per ottenere dei risultati bisogna agire e darsi da fare
  9. Del senno di poi son piene le fosse: è facile giudicare un evento o una scelta quando le sue conseguenze si sono già verificate
  10. Volere la botte piena e la moglie ubriaca: volere due cose incompatibili, opposte tra loro ed impossibili da ottenere entrambe nello stesso momento.
  11. L’abito non fa il monaco/ non è tutto oro quello che luccica: non bisogna fidarsi delle apparenze esteriori e giudicare in base ad esse le persone o le situazioni perché spesso ingannano.
  12. proverbi

    Ovviamente la lista non si esaurisce qui. Di proverbi usatissimi ce ne sono davvero tanti e ne continueremo a parlare. Intanto fate pratica!


Aggiungi un commento






Tutte le strade
portano a Romit
!

Iscriviti ai nostri
corsi di italiano.

  • New evening courses!

    New evening courses are starting in Scuola Romit! They will begin on the 11th of September 2017 and will be every Monday and Wednesday from 6pm to 7:30pm. If you are interested, please write an email to info@scuolaromit.it Join us!





Articoli Recenti